Guida al campionato, alla scoperta del Girone G: Flaminia Civitacastellana

09.11.2023 11:05 di La Redazione   vedi letture
Guida al campionato, alla scoperta del Girone G: Flaminia Civitacastellana
© foto di Giusy Simonetti

L'Associazione Sportiva Dilettantistica Calcio Flaminia è una società calcistica, con sede a Civita Castellana, in provincia di Viterbo.

Nasce nel 1931 per mano di alcuni giovani del posto che chiamarono la squadra formarono la U.S. Veliti del Littorio e in seguito con l'iscrizione con la squadra del Dopolavoro Civitacastellana.

Nel 1945, al termine della guerra di liberazione italiana venne fondata l'A.S. Civita Castellana, da qui a quaranta anni il Flaminia militò nei bassi fondi delle categorie provinciali e regionali. Fino al 1991 dove il G.S. Ceramiche Civita Castellana, militante in Prima Categoria, raggiunse un accordo di fusione con l'U.S. Nuova Fabrica di Fabrica di Roma, neo-promossa in Eccellenza, costituendo la nuova U.S. Colavene.

Nel giugno 2008 la A.S. Sassacci, militante in Terza Categoria,acquistò il titolo sportivo della Bassano Romano e diede origine alla Flaminia Civitacastellana.

Dalla stagione 2008-2009 fino ad oggi la squadra della provincia di Viterbo milita regolarmente in Serie D. Il miglior piazzamento lo conquista proprio la scorsa stagione con il sesto posto nel Girone E.

Quest'anno la Flaminia Civitacastellana ha iniziato con una sconfitta ai calci di rigore in Coppa Italia contro l'Ardea terminata 1-1 nei tempi regolamentari ma la squadra laziale è stata sconfitta per 5-6. 
In queste prime 10 giornate la squadra è ferma tra le zone basse di classifica, 11 punti in 10 gare frutto di 2 vittorie, 5 pareggi e 3 sconfitte 
Nella rosa del Flaminia figurano alcuni elementi di spicco come l'attaccante brasiliano Caio De Cenco proveniente dall'Ostiamare, il difensore Matteo Boccaccini e i centrocampisti Tirelli e Benedetti.

L'allenatore del Flaminia Civitacastellana è Federico Nofri Onofri in carica dal 2021, prima del Flaminia ha allenato Tiferno, Sangiovannese, Viterbese e Teramo. 
 

La formazione tipo:

Flaminia: Piersanti, Pericolini, Penchini, Mattia, Benedetti, Boccaccini, Perez, Marchi, Stauciuc, Tirelli, Lorusso