Gutierrez: "La Cynthia non è una sorpresa. É costruita per stare lì"

07.12.2023 12:38 di Ugo D'Amico Twitter:    vedi letture
Gutierrez: "La Cynthia non è una sorpresa. É costruita per stare lì"
© foto di Cannata

Ai nostri microfoni è intervenuto il collega Osvaldo Gutierrez, attento osservatore del calcio laziale che ci ha descritto il prossimo avversario che affronterà la Cavese, la Cynthialbalonga

Cynthia che al momento prima della gara di domenica contro la Cavese è terza in classifica, ci si aspettava un campionato del genere? 

"Non è una sorpresa. Partiva per fare un campionato di alta classifica, obiettivo che è il medesimo da quando l'Albalonga è salita in D nel 2015. Sicuramente per qualità e mezzi societari è una delle laziali più importanti. Chiaramente non aveva obiettivi di vittoria del campionato, il terzo posto potrebbe essere sorprendente se guardiamo alle situazioni relative a Ostiamare e Nocerina, ma la classifica è davvero corta e alla fine credo stia facendo, punto più, punto meno, il campionato che una rosa del genere aveva nelle proprie possibilità".

Domenica gara importante in quel di Genzano, che Cynthia potrebbe trovare la Cavese e dove gli aquilotti dovranno fare più attenzione?

"Le squadre del mister sono difficili da affrontare, di solito dispongono di una duttilità tattica che le rendono imprevedibili, anche nella singola partita. Sicuramente presta molta attenzione alla fase difensiva, imperniata su nomi importanti come quello di Giordani, Lisari, Albanese fra gli altri". 

Cynthia che in rosa ha Sartor uno dei primi marcatori del Girone G, oltre lui che elementi ci sono nella squadra di Mario Mariotti che si stanno mettendo in mostra?

"Ti direi Cappai, uno dei sardi che giocano nella squadra. Attaccante forte fisicamente, e dotato di una buonissima tecnica che sta dialogando in maniera impeccabile con Sartor là davanti, e che svaria molto su tutto il fronte offensivo. 
Poi, per come le conosco io, hanno tutte un centrocampo di grande corsa e prestanza fisica le squadre del mister, Falasca e Pisanu sono i senior della mediana, fedelissimi di Mariotti che li seguono quasi ovunque nelle varie squadre (Nuorese, Monterosi, Albalonga nel 2017-2018)".