Le pagelle di Paganese-Cavese: Megna l'acquisto di dicembre? Antonelli sontuoso

.
29.11.2023 19:32 di Manuel Senatore Twitter:    vedi letture
Le pagelle di Paganese-Cavese: Megna l'acquisto di dicembre? Antonelli sontuoso
© foto di Francesco Cuccaro

Vittoria ai calci di rigore per la Cavese, che supera la Paganese approdando così agli ottavi di finale di Coppa Italia Serie D. Di seguito le pagelle:

Ascioti 6.5: nonostante le poche apparizioni, si dimostra portiere di grande affidabilità: pregevole la parata su Galeotafiore, che tiene in piedi gli aquilotti. Sempre preciso nelle uscite, dà sicurezza al reparto. NON CHIAMATELO SECONDO.

Cinque 6.5: qualche imprecisione di troppo nella parte iniziale del match, sale in cattedra nel secondo tempo. Un suo intervento in scivolata sul cross di Setola salva il risultato. Molto più a suo agio quando gioca da centrale o braccetto, la differenza si vede. 

Magri 6.5: altra prova convincente di Kevin, che guida con maestria i due giovani colleghi di reparto, soffrendo le offensive avversarie in pochi e isolati casi. Glaciale dal dischetto, la sua presenza tra l'altro è stata una novità dell'ultimo minuto, visto il forfait nel riscaldamento di Buschiazzo. 

Megna 6.5: la notizia più lieta della giornata: 90 minuti concessi da mister Cinelli, disputa una partita eccellente per essere la prima da titolare in stagione. Con carota e bastone tiene a bada l'attacco della Paganese, non andando mai in difficoltà. Se il buongiorno si vede dal mattino... RECUPERATO

Rana 6: buona partita per il terzino aquilotto, che sta trovando finalmente più continuità nelle ultime uscite. Non demerita e non eccelle, fa il suo compito, portando la classica "pagnotta" a casa. (dal 76' Mori: SV)

Zenelaj 6.5: faro del centrocampo blufoncè, è lui a portare il tempo dell'intera squadra. In una partita dal ritmo non acceso, riesce a gestire con calma ogni pallone che transita dai suoi piedi, facendo sempre la scelta giusta. (Dal 46' Fraraccio 6: schierato nell'inedito ruolo di mezz'ala, fa quel che il mister gli chiede con spirito di sacrificio e abnegazione).

Konate 6.5: buona prestazione per la piovra del centrocampo aquilotto, recuperando tanti palloni e aiutando la propria difesa nei momenti in cui la Paganese spinge di più. Mezzo voto in più per il rigore, decisivo, che ci spedisce agli ottavi di finale. INTENSO.

Collura 5.5: non una partita memorabile per l'esterno aquilotto, che spinge poco in zona offensiva. I pericoli arrivano dalla sua parte, dove spesso ci mette una pezza Megna. Deve credere di più nelle sue qualità, i mezzi non mancano. 

Antonelli 6: buona prova per l'ex Lumezzane, il più dinamico del centrocampo cavese. Punge in avanti, garantisce copertura dietro, segna un bellissimo rigore. Siamo sicuri che a breve torneranno anche i gol. 

Foggia 6: combatte, sgomita, corre contro la difesa avversaria. Il capitano non ha tante occasioni per pungere, eppure la sua è l'unica vera occasione di tutta la prima frazione per gli aquilotti. La forma sta tornando, oggi ne abbiamo avuto la prova. PRONTO A DECOLLARE. (Felleca 6: vivacizza un attacco che si stava pian piano spegnendo, portando il suo solito estro in campo. Segna il primo rigore della lotteria vincente)

Chiarella 5.5: il bomber di coppa oggi scende in campo nervoso, nonostante la tanta grinta messa in campo. Mai pericoloso dalle parti di Esposito, viene sostituito nella ripresa. (Balla Sowe 6: entra in campo per approfittare degli spazi lasciati dalla difesa di casa. Ottimo il rigore calciato)